DOMANDE DI AMMISSIONE

 I moduli vanno compilati e firmati in tutte le loro parti allegando la seguente documentazione:

- Porto d’armi

- Codice fiscale

- Attestato di abilitazione alla caccia (eventualmente anche abilitazione caccia zona alpi)

- Eventuali attestati di abilitazione alla caccia agli ungulati, tfa ecc… (a seconda del tipo di caccia che si vorrà praticare)

- Attestato di partecipazione alla prova di tiro per coloro che intendano praticare la caccia di selezione

Qualora si riconsegnasse la documentazione tramite posta o fax, si dovrà allegare anche una fotocopia del documento di identità.

Le domande di NUOVA AMMISSIONE e quelle di ULTERIORE AMMISSIONE devono essere presentate entro il termine perentorio del 15 maggio di ogni anno (in caso di spedizione fa fede la data del timbro dell’ufficio postale accettante)

——————————————————————————————————————

Le domande di AMMISSIONE IN DEROGA potranno essere presentate da :
1) Coloro che abbiano acquisito la residenza anagrafica in Regione Piemonte successivamente al 15/05
2) Dai cacciatori residenti nella Regione Piemonte che abbiano conseguito, successivamente al 15/05, l’abilitazione all’esercizio dell’attività venatoria

——————————————————————————————————————

Le domande di AMMISSIONI STAGIONALI possono essere presentate oltre la data di scadenza per la presentazione delle domande di ammissione (quindi dopo il 15/05) ove risultino posti disponibili, e regolamentano l’ammissione limitatamente alla sola stagione venatoria di riferimento

——————————————————————————————————————

TORNA A MODULISTICA